Progetto riso Madagascar Stampa

In Madagascar nelle carceri femminili permettono alle madri di tenere con loro i figli in tenera età, ma la situazione generale è così difficile (guerra civile, carestia) che il cibo manca. Spesso si tratta di donne accusate di furto di cibo per fame; da anni Suor Jeanne D'Arc si adopera senza sosta nella capitale Antananarivo per portare riso per le prigioniere e per il loro figli. L'associazione 1-2-3 Stella ha deciso di aiutarla in quest'opera con una donazione. In realtà il sostegno è proseguito per tutto il 2013 e speriamo di poter continuare anche nel 2014.

Ultimo aggiornamento Sabato 11 Gennaio 2014 15:20